Avvocato Pitorri Roma

Consulenza Legale Avvocato Pitorri a Roma

Autore: admin

Avvocato Pitorri Roma Nulla Osta Ricongiungimento Familiare

Un cittadino straniero in Italia può richiedere il nulla osta per il ricongiungimento familiare rispettando alcuni requisiti fondamentali e vincolanti. Ne parliamo con l’Avvocato Iacopo Maria Pitorri nell’articolo Avvocato Pitorri Roma Nulla Osta Ricongiungimento Familiare. 


Clicca qui per Avv. Pitorri libro

Leggi l’intervista Avvocato Pitorri Roma Nulla Osta Ricongiungimento Familiare

Il cittadino straniero che risiede in Italia può richiedere il nulla osta per il ricongiungimento familiare se è titolare di carta di soggiorno o permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno. Un cittadino straniero può richiedere il nulla osta per il ricongiungimento familiare se è in possesso di alcuni requisiti. Vediamo insieme all’Avvocato immigrazionista Iacopo Maria Pitorri quali sono e come richiedere il permesso. 

Domanda: Gentile Avvocato Pitorri, un cittadino che vuole richiedere il ricongiungimento familiare, cosa deve fare? 

Risposta: Innanzitutto deve dimostrare di avere un alloggio in grado di ospitare i familiari per i quali richiede il ricongiungimento. Il comune a sua volta dovrà verificarne l’esistenza e rilasciare un certificato di idoneità alloggiativa. Il secondo aspetto vincolante è legato invece al reddito

Domanda: Il cittadino deve dimostrare pertanto un reddito in grado di soddisfare le esigenze legate al ricongiungimento? 

Risposta: Esattamente. Il richiedente deve avere un reddito minimo annuo derivante, ovvio, da fonti lecite. Questo reddito non può in alcun modo essere inferiore all’importo annuo dell’assegno sociale, aumentato della metà dell’importo dell’assegno sociale per ciascun familiare che deve essere ricongiunto. 

Vedi la tabella del reddito richiesto su Avvocato Pitorri Roma Nulla Osta Ricongiungimento Familiare:

  RICONGIUNGIMENTOReddito Annuo     
1 familiare8.931,00
2 familiari11.908,00
3 familiari14.885,00
4 familiari17.862,00
5 familiari                                             20.839,00

Se ti è piaciuto l’articolo Avvocato Pitorri Roma Nulla Osta Ricongiungimento Familiare, continua a seguire la pagina, troverai molte altre notizie utili in materia di diritto dell’immigrazione. 

Credits video: Avvocato Pitorri Roma Nulla Osta Ricongiungimento Familiare

Avvocato Pitorri Immigrazionista Roma

Quello dell’immigrazione è un tema molto sentito e non solo nella nostra democrazia. I flussi migratori infatti quotidianamente investono tutti i Paesi del mondo per i più disparati motivi. In Italia un cittadino straniero deve ottenere alcuni documenti vincolanti alla sua presenza sul territorio, come ad esempio il permesso di soggiorno e/o la cittadinanza. Ma quanto è difficile? Ne parliamo con l’Avvocato Iacopo Maria Pitorri, avvocato immigrazionista di Roma, autore tra l’altro di un saggio che riguarda proprio la cittadinanza, dal titolo: Storie e Geografie della Cittadinanza, Ius Soli Ius Culturae. 

Leggi Avvocato Pitorri Immigrazionista Roma

Il cittadino straniero che arriva nel nostro Paese, per potervi restare deve naturalmente essere in possesso di alcuni documenti che attestino la legalità del suo soggiorno. Per uno straniero che arriva però in un nuovo Stato può essere molto complicato, all’inizio, comprenderne la burocrazia e tutto quanto è necessario fare per non trovarsi in situazioni spiacevoli. Proprio per questo motivo esistono gli avvocati immigrazionisti, coloro cioè che sono in grado di aiutare il cittadino straniero a svolgere tutte le pratiche per l’ottenimento dei permessi richiesti. L’Avvocato Iacopo Maria Pitorri è uno di questi, opera a Roma nel centralissimo quartiere Termini ed è esperto in diritto dell’immigrazione nei riguardi del quale nutre una profonda passione. La sua umanità e sensibilità lo hanno portato a scegliere i più deboli, persone che per differenza sociale, economica e culturale, si trovano spesso a dover arrabattarsi per ottenere anche il più ovvio dei diritti. Diventare cittadino italiano, nello specifico, per uno straniero non è cosa semplice e ciò risulta in modo molto evidente anche all’interno del saggio a firma di Pitorri, Storie e geografia della Cittadinanza Ius soli Ius culturae, oggi disponibile sul marketplace di Lulu.com a questo link. Continua a leggere Avvocato Pitorri Immigrazionista Roma.

Avv Pitorri Roma Libro

Avv Pitorri Roma Sanatoria

Avv Pitorri Roma Permessi di Soggiorno

Avv Pitorri Roma Pubblicazioni

Pitorri Roma Facebook

Pitorri Roma Twitter

Pitorri Roma Instagram

Pitorri Roma Via Giovanni Amendola 95

Pitorri Roma Orari

Pitorri Roma Libro

Pitorri Roma Sanatoria

Pitorri Roma Regolarizzazione Immigrati

Pitorri Roma Diritto

Pitorri Roma Studio Legale

Pitorri Roma Twitter

Pitorri Roma Jacopo Maria

Pitorri Roma RM

All’interno dell’articolo Avvocato Pitorri Immigrazionista Roma vogliamo parlarvi proprio di questo libro, in quanto riteniamo sia un lavoro sì essenziale, ma molto chiaro e di supporto per comprendere fino in fondo cosa accade non solo in Italia, ma nel mondo intero. Ve ne riportiamo un piccolo estratto che riguarda in particolare lo Ius Culturae: 


In copertina: Avvocato Pitorri libro

“Lo ius culturae è un principio del diritto che investe i minori stranieri, coloro i quali costituiranno le nuove generazioni di adulti. Secondo questo principio, i minori stranieri possono acquisire la cittadinanza di un Paese in cui sono nati (ius soli) o in cui vivono da un certo numero di anni, a condizione che abbiano frequentato le scuole o seguito percorsi di formazione in quel determinato Paese, devono cioè poter dimostrare di aver acquisito un certo livello di culturale.” Se volete approfondire, come detto il libro è disponibile sul marketplace di Lulu.com

Ti è piaciuto l’articolo Avvocato Pitorri Immigrazionista Roma? Se si, guarda il video qui sotto! 

Credits video: Avvocato Pitorri Immigrazionista Roma

Pitorri Cittadinanza Italiana per Matrimonio

La cittadinanza italiana può essere richiesta da un cittadino straniero che contrae matrimonio con un cittadino italiano. Ne parliamo con l’Avvocato Pitorri, autore tra le altre cose di un saggio di recente uscita riguardante proprio la Cittadinanza nel mondo dal titolo Storie e geografia della Cittadinanza: Ius Soli, Ius Culturae. Leggi l’articolo Pitorri Cittadinanza Italiana per Matrimonio – vedi Avv Pitorri Roma Pubblicazioni .

Intervista all’Avvocato Iacopo Maria Pitorri di Roma: Pitorri Cittadinanza Italiana per Matrimonio

L’art 5 della Legge di Cittadinanza n.91 del 1992 definisce l’acquisizione della cittadinanza italiana per matrimonio da parte di un cittadino straniero. L’art. 5 stabilisce che un cittadino straniero o apolide può richiedere la cittadinanza a seguito del matrimonio con cittadino italiano. Vediamo quali sono i requisiti e i casi in cui viene concessa facendo qualche domanda all’Avvocato immigrazionista Iacopo Maria Pitorri. 

Domanda: Avvocato, affinchè venga concessa la cittadinanza per matrimonio, quali sono i requisiti da rispettare? 

Risposta dell’Avv Pitorri Roma:  Per poter procedere il cittadino straniero che sposa il cittadino italiano deve essere residente in Italia da almeno due anni dalla data del matrimonio. Se invece è stato residente all’estero, di anni devono passarne tre. In presenza di un figlio nato o adottato dai coniugi, i tempi si dimezzano. 

Domanda: Cosa accade per i coniugi cittadini che hanno acquisito la cittadinanza per naturalizzazione? 

Risposta: In questo caso il calcolo dei due anni di residenza legale in loco o i tre anni hanno inizio dalla data di acquisizione della cittadinanza italiana del coniuge. 

Domanda: Una richiesta di cittadinanza per matrimonio può essere rigettata? 

Leggi la risposta su Pitorri Cittadinanza Italiana per Matrimonio


Avv. Pitorri libro su lulu

Risposta: Assolutamente si. Può essere rigettata in due casi specifici: Motivi collegati alla sicurezza dello Stato; condanna definitiva del richiedente per reati gravi

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Instagram

Avv Pitorri Roma Permessi di Soggiorno

Avv Pitorri Via Giovanni Amendola Roma RM

Domanda: Dove va presentata la domanda? 

Risposta: La domanda va presentata presso la Prefettura del luogo di residenza o presso l’autorità diplomatica se si è residenti all’estero

Domanda: Quali sono i documenti necessari per procedere? 

Risposta: La domanda deve essere accompagnata da alcuni documenti quali, la marca da bollo da 16€, il titolo di soggiorno, il certificato penale del Paese di origine e degli Stati ove il cittadino ha risieduto, l’estratto di nascita, l’atto di matrimonio, il certificato di riconoscimento dello status di rifugiato o apolide se si è in questa condizione, il certificato di residenza, la ricevuta di pagamento di 200€ 

Se hai trovato interessante l’articolo Pitorri Cittadinanza Italiana per Matrimonio condividilo nei tuoi canali sociali 

Credits video: Pitorri Cittadinanza Italiana per Matrimonio

Avv Pitorri Roma Libri

Avv Pitorri Roma Youtube

Jacopo Maria Pitorri Roma

Jacopo Maria Pitorri Roma Carta di Soggiorno Illimitata

Cos’è la Carta di Soggiorno Illimitata? Chi può richiederla? Affrontiamo l’argomento con l’Avvocato Iacopo Maria Pitorri all’interno di questa breve intervista denominata Iacopo Maria Pitorri Carta di Soggiorno Illimitata. 

Leggi Jacopo Maria Pitorri Carta di Soggiorno Illimitata

Che cos’è la carta di soggiorno illimitata? Tale carta, meglio nota come permesso di soggiorno CE di lungo periodo è un documento che consente al cittadino straniero di permanere in Italia in modo illimitato pur non avendo la cittadinanza italiana. Cerchiamo di capirne di più assieme all’Avv Jacopo Maria Pitorri Roma .

Domanda: Gentile Avvocato, che cos’è il permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo? 

Risposta: Il S.L.P o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo è uno dei documenti più importanti per uno straniero che desidera vivere nel nostro Paese in maniera illimitata, dunque per sempre. Non necessita di essere rinnovato e non scade, così come stabilito dall’art 9 del TUI, il testo unico dell’immigrazione. 

Domanda: Da chi viene rilasciato? 

Risposta: Il permesso viene rilasciato dalla Prefettura ma può essere richiesto in qualsiasi ufficio postale. In alternativa è possibile richiedere i moduli direttamente al patronato o presso il comune di residenza. 

Vedi anche:

Avv Pitorri Roma Pubblicazioni

Avv Pitorri Roma Libro

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Instagram

Jacopo Maria Pitorri Roma Youtube

Domanda: Quali sono i documenti richiesti per la domanda? 

Risposta: Ovviamente i moduli compilati e firmati, fotocopia del passaporto, fotocopia del CUD o della dichiarazione dei redditi e per i collaboratori domestici è necessario presentare l’estratto contributivo dell’INPS, fotocopia della buste paga dell’anno in corso, documenti di residenza, stato di famiglia, casellario giudiziale, la ricevuta del bollettino di 27,50€, la marca da bollo da 16€

Domanda: Davvero tantissime cosa, non c’è che dire! Ma veniamo al punto più importante dell’intervista Iacopo Maria Pitorri Carta di Soggiorno Illimitata. Chi può richiederlo? 

Risposta: Il permesso può essere richiesto da cittadini stranieri che rispondano a determinati requisiti. Se sei un cittadino extracomunitario devi essere in possesso del permesso di soggiorno da almeno 5 anni e aver risieduto in Italia ininterrottamente; devi avere un reddito minimo pari all’assegno sociale (5.061,68€). Se il permesso viene chiesto anche per i familiari il reddito deve essere maggiore.


ACQUISTA SU LULU AVV. PITORRI LIBRO

Domanda: Per ora ci fermiamo qui, per saperne di più infatti rimandiamo i lettori all’articolo seguente! Grazie Avvocato

Se ti è piaciuto l’articolo Iacopo Maria Pitorri Carta di Soggiorno Illimitata continua a seguire il blog, a breve posteremo la seconda parte dell’intervista, anche Avv. Jacopo Maria Pitorri a Roma sito web dell’Avv Pitorri Jacopo Maria Roma

Jacopo Maria Pitorri Roma Youtube

COLLEGAMENTI UTILI ALLA RASSEGNA STAMPA:

Avvocato Pitorri Roma Linkedin

Avvocato Pitorri Roma Blog

Avvocato Pitorri Roma Permessi di Soggiorno

Avvocato Pitorri Roma Incidentistica

Avvocato Pitorri Roma RM

Avvocato Pitorri Roma Orari

Avvocato Pitorri Roma Indirizzo

Avvocato Pitorri Roma Sito Web

Avvocato Pitorri Roma Cittadinanza Italiana

Avvocato Pitorri Roma Instagram

Avvocato Pitorri Roma Jacopo Maria

Avvocato Pitorri Roma Permesso di Soggiorno

http://blogroma84.blogspot.com/2019/11/blog-dell-avvocato-iacopo-maria-pitorri.html
https://www.linkedin.com/in/avvocato-iacopo-maria-pitorri-137640187/
https://www.instagram.com/iacopomariapitorri/
https://avviacopomariapitorri.tumblr.com/
https://www.youtube.com/channel/UCHoWWa5Fl45vCEMUeOpCL4A
https://www.dailymotion.com/dm_cb4998a11a762d372a7828115b32dda9
http://serviziosocialeonline.it/2019/11/07/studio-legale-dell-avvocato-iacopo-maria-pitorri-a-roma-avvocato-iacopo-maria-pitorri-per-lavoro-e-famiglia/

Credits video: Iacopo Maria Pitorri Carta di Soggiorno Illimitata

Avv. Pitorri Roma Diritto Penale

Cos’è il diritto penale? In cosa differisce dal diritto civile? Ne parliamo nell’articolo Avv. Pitorri Roma Diritto Penale avvalendoci della grande preparazione professione dell’Avvocato Iacopo Maria Pitorri, esperto avvocato penalista che opera nella città di Roma. Leggi l’articolo Avv. Pitorri Roma Diritto Penale

Innanzitutto, cos’è il diritto penale? Il diritto penale è una branca del diritto pubblico che differisce dal diritto civile soprattutto per la tipologia di sanzione e di reato. Il diritto penale prevede dunque l’erogazione di una sanzione (pena) a soggetti che commettono azioni contrarie a quanto l’ordinamento giuridico impone e che viene pertanto riconosciuto come reato. 

Gli “attori” del diritto penale sono sostanzialmente tre: il reo, il reato e la sanzione. Vediamoli nello specifico. 

Il reo è colui che si macchia del reato, l’artefice, colui che commette l’azione penale, in definitiva è il soggetto che ha commesso il fatto ritenuto illecito per termini di legge. E’ l’art.85 del codice penale a definire la fattispecie di imputabilità del reo: “nessuno può essere punito per un fatto preveduto dalla legge come reato se, al momento in cui lo ha commesso non era imputabile. E’ imputabile chi ha la capacità di intendere e di volere.”

Continua a leggere Avv. Pitorri Roma Diritto Penale

Il reato è il comportamento umano volontario che genera un’azione od omissione con il fine di ledere un bene tutelato giuridicamente per cui l’ordinamento prevede una sanzione penale. I reati si distinguono in reati commissivi (il reato si determina per un atto volontario ed attivo del soggetto) ed in reati omissivi (il reato viene determinato da una condotta omissiva del soggetto, pensiamo ad esempio all’omissione di soccorso). 

La pena infine è la sanzione prevista dall’ordinamento che lo Stato attribuisce all’autore del fatto illecito. La pena ha una funzione sia punitiva che rieducativa così come previsto dall’art.27, terzo comma, della nostra Costituzione. Le pene si distinguono in principali, accessorie e sostitutive. Le prime vengono inflitte dal Giudice con una sentenza di condanna, le seconde derivano direttamente dalla condanna anche senza un’espressa pronuncia (ad esempio l’interdizione dagli uffici pubblici), le terze sono invece pene principali detentive che vengono inflitte, a seconda dei casi, in sostituzione di quelle brevi. Il diritto penale è una materia molto complessa per la sua stessa natura, in casi di cause penali quindi è bene affidarsi a legali esperti come lo è l’Avvocato Iacopo Maria Pitorri. 

Se hai trovato questo l’articolo Avv. Pitorri Roma Diritto Penale interessante condividilo nei tuoi canali sociali! 


Leggi il libro dell’Avvocato Iacopo Maria Pitorri, clicca qui

Credits video: Avv. Pitorri Roma Diritto Penale

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén